HELP FILE

Le novità di GoToAssist Remote Support v5

Leggi le nostre note sulla versione con le funzioni e i miglioramenti più recenti.

Attenzione: il tuo prodotto ti sembra diverso? Potresti avere bisogno di informazioni su GoToAssist Remote Support v4. Fai clic QUI.

Centro di amministrazione di LogMeIn (v5.37.0) – 27 agosto 2021

Novità!

Ruoli utente nuovi e aggiornati
I ruoli utente nel Centro di amministrazione LogMeIn sono stati aggiornati (nella pagina Dettagli utente, per utente, e nella pagina Aggiungi utenti) come segue:
  • (Novità! ) Membro: un utente finale senza accesso al Centro di amministrazione (questo ruolo è nuovo tra quelli disponibili, ma in precedenza veniva applicato quando l’impostazione "Amministratore per questo account" era disattivata).
  • Responsabile: un utente con accesso al Centro di amministrazione, autorizzazioni selezionate e gruppi specifici. Se non sono selezionati gruppi, il responsabile può gestire le autorizzazioni selezionate per tutti gli utenti dell’account.
  • Amministratore: un responsabile con tutte le autorizzazioni tranne quella che consente di gestire altri amministratori.
  • Super amministratore: un responsabile con tutte le autorizzazioni, inclusa quella che consente di gestire gli altri amministratori (questo ruolo è stato rinominato e in precedenza veniva applicato quando l’impostazione "Accesso completo a tutti i privilegi dell’account" l’impostazione era attivata).
Tutte le autorizzazioni disponibili per il ruolo di Responsabile rimangono invariate (ad esempio Aggiungi ed Elimina utenti, Gestisci prodotti e così via).

Novità!

Supporto per più sottogruppi e assegnazioni
I gruppi di utenti nel Centro di amministrazione di LogMeIn ora supportano l’assegnazione di più livelli di sottogruppo (ad esempio, Gruppo > Sottogruppo 1, Sottogruppo 2, Sottogruppo 3 ecc.) e tali sottogruppi possono essere assegnati a un altro sottogruppo o un gruppo principale (ad esempio il Sottogruppo 3 può essere assegnato al Sottogruppo 2, Sottogruppo 1 o Gruppo). Inoltre, una descrizione comandi visualizza l’elenco completo di gruppi/sottogruppi, nelle pagine Dettagli utente e Gestisci utenti, se il nome del gruppo/sottogruppo supera il limite di caratteri.
Nota: Ogni nome di gruppo principale e/o sottogruppo deve essere univoco.
In precedenza era possibile creare un solo sottogruppo (ad esempio, Gruppo > Sottogruppo) e ciascun poteva essere assegnato solamente a un gruppo padre (in altre parole, i sottogruppi non potevano essere assegnati ad altri sottogruppi).
Se a un utente già assegnato a gruppi/sottogruppi viene modificata l’assegnazione dei gruppi in Dettagli utente, l’utente perderà l’assegnazione a tutti i gruppi/sottogruppi esistenti e sarà assegnato solo ai gruppi/sottogruppi aggiornati.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.6.0.1373) e Mac (v. 5.6.0.1509) - 19 agosto 2021

Miglioramenti:

Il programma di installazione pkg ora supporta le operazioni di riparazione e aggiornamento durante l’installazione.

Portale di fatturazione Corporate – 22 luglio 2021

Accedi subito!

Novità!

Possibilità di disattivare il rinnovo automatico per le sottoscrizioni di account Corporate

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.5.1.1295) e Mac (v. 5.5.1.1388) - 16 luglio 2021

Novità:

Riquadro giallo con il controllo remoto di computer Windows
Quando viene effettuato l’accesso allo schermo di un dispositivo Windows, lo schermo condiviso ha una cornice gialla.

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui, in caso di determinati problemi di rete, i dispositivi senza utente non si riconnettevano e, pertanto, rimanevano offline anche se il problema di rete era stato risolto.
  • Miglioramenti generali della stabilità per il servizio di accesso in assenza di operatore.

Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.6.7.43) e Mac (v. 5.6.7.48) - 16 luglio 2021

Miglioramenti:

  • La compatibilità con GPU Intel HD Graphics 510 è stata migliorata in modo da offrire una soluzione a problemi quali contenuti spostati e clic con il mouse non allineati.
  • Risolto il problema per cui una sessione di supporto in esecuzione in modalità schermo intero rimaneva bloccata nello stato del messaggio di errore dopo un problema di rete.
  • Risolto il problema per cui talvolta il controllo remoto della tastiera del cliente veniva compromesso dopo che l’agente passava dalla console desktop a un’altra applicazione e viceversa.
  • Risolto il problema per cui il controllo remoto di una tastiera del computer non presidiato da operatore non funzionava.
  • Risolto il problema per cui l’anteprima di una sessione si bloccava nello stato Caricamento....

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 - 16 luglio 2021

Miglioramenti:

  • Risolto un problema per cui talvolta gli agenti non erano in grado di controllare la tastiera del cliente durante una sessione di controllo remoto.
  • Risolto un problema per cui le informazioni di sistema relative al computer del cliente mancavano dal pannello Informazioni.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 8 luglio 2021

Novità:

Pulsante Aggiorna sulla scheda Dispositivi
Gli utenti della console per agenti ora possono usare il pulsante dedicato Aggiorna nella scheda Dispositivi per riassegnare l’elenco dei dispositivi non presidiati da operatore con le informazioni sullo stato più recenti.

Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.6.6.42) e Mac (v. 5.6.6.47) - 1º luglio 2021

Novità:

Riparazione automatica dell’installazione interrotta
Quando l’installazione della console desktop per agenti non riesce, è ora possibile cercare di ripararla utilizzando le nuove funzionalità di riparazione automatica.
Scelta rapida del selettore delle sessioni
Gli utenti della console desktop per agenti ora possono passare tra le schede delle sessioni attive usando il tasto Alt/Opzione + [da 0 a 9].

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui il tasto BLOC MAIUSC non funzionava durante le sessioni di controllo remoto con computer Windows.
  • La compatibilità con le GPU meno recenti è stata migliorata.
  • Miglioramenti della sicurezza
  • Miglioramenti generali della stabilità e correzioni

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 30 giugno 2021

Novità:

Collegamento all’Informativa sulla privacy di LogMeIn
Ora i clienti visualizzano un link all’Informativa sulla privacy di LogMeIn nel pannello Chat all’avvio delle sessioni di visualizzazione remota o di controllo remoto.

Miglioramenti:

Risolto il problema per cui il collegamento alla registrazione della sessione nella schermata di riepilogo della sessione non funzionava con browser non basati su Chromium.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 17 giugno 2021

Novità:

Audio nelle registrazioni delle sessioni con condivisione della fotocamera
Le registrazioni delle sessioni create durante le sessioni di condivisione della fotocamera con audio VoIP ora riproducono l’audio. Il formato dei file di registrazione ora è MKV.

Miglioramenti:

  • Poiché il formato dei file di registrazione delle sessioni è passato a MKV, il lettore online è disponibile solo nei browser basati su Chromium. Il pulsante Riproduci ora è disabilitato nella scheda Registrazione nei browser che non supportano il lettore online.
  • È stato risolto il problema per cui i pulsanti delle azioni dei dispositivi Android venivano visualizzati con un posizionamento errato.

Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.6.4.38) e Mac (v. 5.6.4.43) – 20 maggio 2021

Miglioramenti:

  • È stato migliorato il processo di autenticazione per le sessioni che utilizzano server proxy.
  • È stato risolto il problema per cui gli agenti che utilizzano computer con un particolare chip di elaborazione video (GPU) sperimentavano l’errato allineamento dei clic del mouse a causa di uno spostamento anomalo degli elementi visualizzati nella console dell’agente.
  • Corretto il messaggio di stato interrotto relativo alle miniature quando si generano i report in HTML.
  • Correzione della posizione talvolta abbassata delle immagini di cattura delle sessioni nel pannello Sessioni.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 14 maggio 2021

Miglioramenti:

La qualità dello streaming multimediale durante le sessioni di controllo remoto è stata migliorata aumentando la larghezza di banda massima da 2,5 Mbps a 6 Mbps.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.4.0.1130) e Mac (v. 5.4.0.1181) – 10 maggio 2021

Miglioramenti:

  • Miglioramenti della sicurezza
  • Miglioramenti generali della stabilità e correzioni
  • Risolto il problema per cui la connessione della sessione veniva interrotta quando il cliente scaricava e avviava due istanze dell’applet
  • Applicazione in assenza di operatore per Mac
    • Risolto il problema per cui l’installazione dell’applicazione in assenza di operatore si bloccava nella fase di download.
  • Applicazione in assenza di operatore per Windows
    • Risolto il problema che impediva l’aggiornamento della versione 1.0.0 dell’applicazione in assenza di operatore, che in tal caso potrebbe essere bloccata in stato offline.
    • Risolto il problema per cui l’applicazione in assenza di operatore non era stata creata per creare un backup di sicurezza, che ha eseguito l’aggiornamento non riuscito.
    • Altri miglioramenti e correzioni che richiedono il processo di aggiornamento dell’applicazione in assenza di operatore più affidabile.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 6 maggio 2021

Miglioramenti:

Risolto il problema per cui i dispositivi per cui era stato installato l’accesso in assenza di operatore usando GoToAssist Remote Support v4 non erano visibili nella scheda Dispositivi della console per agenti di GoToAssist Remote Support v5.

Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.6.1.35) e Mac (v. 5.6.1.39) – 15 aprile 2021

Novità:

Nuovi menu
I nuovi menu migliorano l’esperienza utente della console desktop per agenti.
Menu hamburger nel titolo (Windows)/Menu barra dei menu (Mac)
Gran parte delle funzioni e funzionalità della console desktop per agenti è ora disponibile nei menu.
Menu contestuale barra delle applicazioni (Windows)/menu dock (Mac)
Ora le funzionalità di base di gestione delle sessioni sono disponibili anche in tali menu.
Menu contestuale con icona Systray (Windows)/Menu con icona barra dei menu (Mac)
Ora le funzionalità di base di gestione delle sessioni sono disponibili anche in tali menu.
Impostazioni dell’applicazione personalizzabili
Gli utenti ora possono impostare la cartella di download predefinita per la console desktop per agenti.
Windows
Menu hamburger nel titolo > File > Preferenze
Mac
Menu nella barra dei menu > Console desktop per agenti di GoToAssist > Preferenze
Tasti di scelta rapida a livello di applicazione
Gli utenti ora possono eseguire la maggior parte delle attività della console desktop per agenti usando i tasti di scelta rapida.
Collegamento sul desktop
Ora la console desktop per agenti crea sul desktop un’icona di collegamento all’installazione o il primo aggiornamento.

Miglioramenti:

  • La console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 ora utilizza OpenSSL 1.1.1k per maggiore sicurezza.
  • Anziché avere l’aspetto predefinito di Windows, il titolo della console desktop per agenti ora è personalizzato per il branding di GoToAssist Remote Support v5.
  • Quando gli agenti scelgono di visualizzare lo schermo del cliente in modalità schermo intero durante una sessione di visualizzazione remota o di controllo remoto, ora viene loro presentato l’intero schermo.
  • Ora le sessioni di supporto possono essere avviate più velocemente dalla console desktop per agenti.
  • Miglioramenti generali della stabilità e dell’affidabilità.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 13 aprile 2021

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui la scheda Dispositivi della console per agenti si bloccava in fase di caricamento della console e quindi non veniva visualizzata alcuna informazione per i dispositivi non presidiati da operatore.
  • Risolto il problema per cui la modalità Schermo intero durante una sessione di controllo remoto non utilizzava l’intera area dello schermo.
  • Miglioramenti generali della stabilità per il servizio in assenza di operatore.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.3.2.1017) e Mac (v. 5.3.2.1029) – 29 marzo 2021

Miglioramenti:

  • Se l’applicazione di supporto in assenza di operatore si arresta in modo anomalo, il servizio in assenza di operatore viene riavviato automaticamente, per ridurre la possibilità che i dispositivi non presidiati da operatore rimangano bloccati in stato offline.
  • L’installer in assenza di operatore non funziona se rileva che la stessa versione è già installata nel dispositivo.
  • Risolto il problema che a volte causava la visualizzazione di più icone dell’applicazione di supporto in assenza di operatore nell’area di notifica.
  • Risolto il problema per cui il cambio di utente nel computer Windows del cliente causava la disconnessione del servizio in assenza di operatore, che andava offline.
  • Risolto il problema per cui non era possibile avviare l’applicazione di supporto in assenza di operatore dopo l’aggiornamento, e questo causava il blocco del dispositivo in stato offline.

Active Directory Connector (v2.1.0.467) – 10 marzo 2021

Scarica ora!

Miglioramenti:

  • Aggiornato il testo "Jive PBX Extension" in "GoToConnect PBX Extension" nella finestra di configurazione Modifica il mapping degli attributi.
  • Risolto il problema per cui l’utente non era in grado di ridimensionare la finestra di Active Directory Connector.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 8 marzo 2021

Novità:

Informazioni più trasparenti sullo stato dei dispositivi non presidiati da operatore
Il campo Stato nella scheda Dispositivi visualizza non solo se il dispositivo è online o offline, ma anche da quanto tempo è in tale stato. Questo ha reso ridondante il campo Ultima volta in linea, che pertanto non viene più visualizzato.

Miglioramenti:

  • Il valore In sessione visualizzato per Stato nella scheda Dispositivi offre ora informazioni più affidabili nel caso di sessioni in assenza di operatore di durata prolungata.
  • Risolto il problema per cui un dispositivo era elencato nella scheda Dispositivi con l’indicazione Nessun dato quando il cliente rifiutava l’autorizzazione a impostare il supporto in assenza di operatore o quando l’autorizzazione era scaduta.
  • Miglioramento generale della stabilità dell’accesso in assenza di operatore.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.2.1.883) e Mac (v. 5.2.1.898) – 2 marzo 2021

Miglioramenti:

  • L’applicazione di supporto GoToAssist Remote Support v5 è ora completamente localizzata. Per informazioni sulle lingue supportate e sulla modalità di selezione della lingua, vedi Impostazioni della lingua dal lato cliente.
  • L’applicazione di supporto GoToAssist Remote Support v5 utilizza ora OpenSSL 1.1.1i per una maggiore sicurezza.
  • Risolto il problema per cui l’applicazione di supporto si disconnetteva dopo che l’agente la riavviava come servizio di sistema (modalità amministratore).
  • Varie correzioni e miglioramenti della stabilità dell’accesso in assenza di operatore.
    • Risolto il problema per cui dopo l’accesso automatico (usando le credenziali memorizzate) a un dispositivo non presidiato da operatore, la sessione in assenza di operatore si arrestava in modo anomalo.
    • Risolto il problema per cui il servizio in assenza di operatore continuava a disconnettersi dopo che l’utente chiudeva l’applicazione GoToAssist Remote Support con accesso in assenza di operatore.
    • Risolto il problema che non consentiva l’arresto del servizio in assenza di operatore, e ciò causava problemi, ad esempio, durante l’aggiornamento dell’applicazione di supporto in assenza di operatore, il riavvio del dispositivo del cliente o quando il cliente provava a disconnettersi dal servizio in assenza di operatore.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 25 febbraio 2021

Novità:

Campo Ultimo accesso per i dispositivi non presidiati da operatore
Il nuovo campo Ultimo accesso nella scheda Dispositivi visualizza l’ora in cui è stata stabilita l’ultima volta una connessione al dispositivo non presidiato da operatore.
Etichette per i dispositivi Android
Una etichetta (attributo personalizzato) è ora applicata ai dispositivi Android impostati per l’accesso in assenza di operatore. Fai clic QUI per informazioni dettagliate sull’uso delle etichette per semplificare la ricerca dei dispositivi.
Widget della guida nel prodotto
Facendo clic sull’icona della Guida nella console web per agenti di GoToAssist Remote support v5, si apre ora il widget di ricerca della Guida nel prodotto (IPH), che consente agli di cercare gli articoli del supporto senza uscire dalla console web per agenti.

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui la sessione di controllo remoto rimaneva limitata all’accesso in visualizzazione remota dopo che l’agente trasferiva la sessione o aggiornava la pagina del browser in cui era in esecuzione la console web per agenti.
  • Risolto il problema che impediva agli agenti di avviare il controllo remoto durante una sessione di visualizzazione remota con cliente che si trovava in un’altra regione.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.1.2.675) e Mac (v. 5.1.2.699) – 20 gennaio 2021

Novità:

Le credenziali per i dispositivi non presidiati da operatore memorizzate in v4 sono disponibili in v5
Le credenziali di accesso memorizzate per l’accesso in assenza di operatore impostate in GoToAssist Remote Support v4 possono ora essere utilizzate nella console per agenti di Remote Support v5.

Miglioramenti:

  • Migliorata l’affidabilità dello strumento di aggiornamento per l’applicazione di supporto in assenza di operatore
  • Migliorata l’affidabilità della connessione per l’applicazione di supporto in assenza di operatore
  • Risolto il problema per cui venivano generati file di registro di grandi dimensioni quando l’applicazione di supporto in assenza di operatore non riusciva a connettersi a Internet
  • Risolti i problemi che impedivano l’installazione dell’applicazione di supporto in assenza di operatore in Windows 7

Centro di amministrazione di LogMeIn (v5.29.0) – 15 gennaio 2021

Miglioramenti:

  • Tutti i riferimenti ai seguenti testi sono stati aggiornati in tutto il Centro di amministrazione:
  • Aggiunta la descrizione della funzione nel riquadro Campo personalizzato in Impostazioni dell’amministratore. Scopri di più sulla gestione dei campi personalizzati.
  • Aggiornata la funzione Stato utente, in modo che messaggi precisi con ulteriori istruzioni si riflettano nello stato, sia nella pagina Gestisci utenti che nella pagina Dettagli utente.
  • Risolto il problema per cui la finestra con la descrizione del comando "Stato" veniva visualizzata trasparente nella pagina Gestisci utenti.
  • Risolto il problema per cui era possibile selezionare il pulsante di opzione URL personalizzato nel riquadro Sala riunioni personale in Impostazioni dell’amministratore.
  • Risolto il problema per cui il valore del nome dell’account mancava nelle e-mail di invito agli utenti.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 15 gennaio 2021

Novità:

Localizzazione della console web per agenti
La console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 è ora disponibile nelle seguenti lingue:
  • Inglese
  • Francese
  • Tedesco
  • Italiano
  • Portoghese (Brasile)
  • Spagnolo
Limitazione: la console desktop per agenti al momento è disponibile in inglese.

Per informazioni passo-passo sulla modifica della lingua impostata, vedi Come impostare la lingua della console per agenti.

Miglioramenti:

Risolto il problema per cui le registrazioni delle sessioni non potrebbero essere eliminate.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 18 dicembre 2020

Miglioramenti:

  • La lunghezza massima del nome per i dispositivi non presidiati da operatore è ora limitata a 255 caratteri.
  • Risolto il problema per cui le chiavi di sessione scadevano prima dell’ora prevista per gli account a pagamento.
  • Risolti problemi minori dell’interfaccia utente.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 10 dicembre 2020

Novità:

Etichette per i dispositivi non presidiati da operatore
Le etichette possono essere applicate ai dispositivi non presidiati da operatore come attributi personalizzati, pertanto tali dispositivi possono essere ricercati come gruppo arbitrario. Questo consente di raggruppare e ricercare i dispositivi in base a tutti i criteri pertinenti per l’operazione da eseguire.

Per maggiori informazioni su questa funzione, vedi Come usare le etichette per una più facile ricerca dei dispositivi.

Nota: questa funzione è disponibile sia nella console web che nella console desktop per agenti.

Miglioramenti:

  • Procedura di avvio delle sessioni migliorata nelle situazioni in cui l’agente non ha l’autorizzazione al controllo remoto.
  • Risolto il problema per cui i pulsanti della barra laterale Dispositivi non erano visibili su dispositivi MacBook Pro 13".
  • Corretti gli artefatti visivi in Safari 14.
  • Risolti i problemi di stabilità delle connessioni in assenza di operatore.

Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.4.0.21) – 3 dicembre 2020

Novità:

La console desktop per agenti può ora essere installata per utente senza privilegi di amministratore. Per l’installazione per computer richiede ancora privilegi di amministratore.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.0.0.505) e Mac (v. 5.0.0.461) – 30 novembre 2020

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui la cartella Programmi continuava ad aprirsi in modo casuale.
  • Risolti i problemi che causavano inconvenienti e occasionali arresti anomali all’avvio dell’applicazione di supporto.

Centro di amministrazione di LogMeIn (v5.28.0) – 16 novembre 2020

Novità!

Aggiornamenti della procedura "Invita utente"
Ora gli amministratori possono invitare utenti che hanno un profilo attivo in un altro account, e tali utenti possono scegliere di accettare o rifiutare l’invito. Se accettano, il loro profilo utente viene spostato nel nuovo account, insieme alla cronologia delle sessioni, alle sessioni programmate pianificate e alle registrazioni. Se gli utenti non compiono alcuna azione, gli amministratori possono inviare nuovamente l’invito o eliminarli. In precedenza, gli utenti (i cui profili erano già presenti nel sistema) dovevano contattare il Supporto clienti per potersi trasferire a un nuovo account.
Aggiornamenti dei loghi dei prodotti per gli stati degli utenti

Ora gli amministratori possono riconoscere facilmente gli utenti che sono stati invitati a partecipare al loro account ma non hanno ancora attivato il proprio account grazie ai loghi dei prodotti vuoti () visualizzati per l’utente nella colonna Stato del prodotto della pagina Gestisci utenti. In alternativa, quando l’utente si collega all’account dell’amministratore, i loghi dei suoi prodotti appaiono riempiti (). In precedenza, i loghi dei prodotti erano riempiti, indipendentemente dallo stato. Visualizza ulteriori informazioni sulla modifica degli stati degli utenti.

Miglioramenti:

  • La finestra "Elimina utenti" include ulteriori dettagli su come conservare i dati degli utenti, se necessario.
  • Tutti i riferimenti ai seguenti testi sono stati aggiornati in tutto il Centro di amministrazione:

    • Non visualizzare notifica e-mail è stato sostituito con Non notificare questa modifica agli utenti in seguito alla modifica del ruolo e/o dell’accesso ai prodotti di un utente
    • Invitato è stato sostituito con Invito inviato nella colonna Stato dell’utente
    • Invita di nuovo è stato sostituito con Invia nuovamente nella colonna Stato dell’utente per inviare nuovamente l’invito con l’e-mail di benvenuto

App GoToAssist Remote Support per Android (v. 2.1.0-217) – 16 novembre 2020

Novità:

Supporto per il controllo remoto per marchi che non utilizzano applicazioni aggiuntive
All’app GoToAssist Remote Support per Android È stata aggiunta un’ulteriore modalità di controllo remoto che consente il controllo remoto di una vasta gamma di dispositivi Android.

Per maggiori informazioni, vedi Controllo remoto per dispositivi Android.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Mac (v. 5.0.0.459) – 12 novembre 2020

Novità:

Supporto di Big Sur
GoToAssist Remote Support v5 ora supporta macOS Big Sur (11.0.1).

Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.3.0.19) e Mac (v. 5.3.0.29) – 4 novembre 2020

Miglioramenti:

  • La console desktop per agenti viene ora riavviata automaticamente dopo l’aggiornamento
  • Miglioramenti delle prestazioni
  • Correzioni minori di bug e dell’interfaccia utente

Servizio portale di gestione profili di LogMeIn – 23 ottobre 2020

Novità!

Altri modi per accedere – Supporto per account LastPass e Apple
Gli utenti hanno ora la possibilità di collegare il loro account LastPass e/o Apple al loro account utente dei prodotti LogMeIn all’indirizzo https://profile.logmeininc.com/signin-security. Una volta collegato, gli utenti possono accedere istantaneamente all’account dei loro prodotti LogMeIn selezionando il loro account collegato nella schermata di accesso dei prodotti oppure nella pagina Account personale all’indirizzo https://myaccount.logmeininc.com. In precedenza, gli utenti potevano collegare solo i loro account Facebook, Google, LinkedIn e/o Microsoft.
Nota: come in precedenza, se un amministratore dell’account impone il SSO SAML (Enterprise Sign-In) come unico metodo di accesso per tutti gli utenti dell’account, a tali utenti non vengono offerte ulteriori opzioni di accesso.

Centro di amministrazione di LogMeIn (v5.27.0) – 20 ottobre 2020

Novità!

Gestisci l’accesso ai report per gli agenti
Ora gli amministratori dell’account possono configurare il riquadro "Accesso a registrazioni e report" nelle Impostazioni dell’amministratore per scegliere se consentire agli agenti di accedere sia alle registrazioni che alla creazione di report delle sessioni per tutti gli utenti oppure di accedere solo alle registrazioni delle proprie sessioni (report esclusi). In precedenza, questa impostazione a livello di account poteva essere configurata solo per le registrazioni delle sessioni, non per i report.
Nota: per impostazione predefinita, gli amministratori sono in grado di visualizzare tutti i report e tutte le registrazioni delle sessioni degli agenti.
Inoltre, tutti gli account esistenti prima di questa versione continueranno a essere configurati per consentire a tutti gli agenti di accedere a tutte le registrazioni e a tutti i report, mentre gli account creati dopo questa versione saranno configurati in modo da consentire agli agenti di accedere solo alle proprie registrazioni e non ai report. Tuttavia, questa limitazione/autorizzazione a livello di account può essere modificata per tutti gli utenti nelle Impostazioni dell’amministratore dell’account.

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui, scorrendo i dati, venivano visualizzate tabelle che non erano rese correttamente utilizzando Safari.

Centro di amministrazione di LogMeIn (v5.260) – 01 ottobre 2020

Miglioramenti:

  • Risolto il problema che causava la sovrapposizione del testo quando si ridimensionava il browser e GoToAssist Remote Support è elencato tra gli altri prodotti nel pannello Nuovo modello di impostazioni utente.

Centro di amministrazione di LogMeIn (v5.25.0) – 30 settembre 2020

Novità!

Nuovi modelli di e-mail disponibili per tutti gli amministratori
Tutti gli amministratori dell’account possono ora utilizzare i nuovi modelli di e-mail di benvenuto e di modifica dell’assegnazione, che erano stati introdotti per la maggior parte degli account in una versione precedente. Gli amministratori possono visualizzare e configurare questi nuovi modelli di e-mail in Impostazioni dell’amministratore sotto Personalizzazione delle e-mail.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 29 settembre 2020

Miglioramenti:

  • Migliorate le prestazioni e l’affidabilità dell’elenco dei dispositivi.
  • È ora possibile cercare tutte le colonne nell’elenco dei dispositivi, ad eccezione di Gruppo di dispositivi (nomi) e Ultimo account (date).
  • Selezione delle dimensioni della pagina è ora archiviata per l’elenco dei dispositivi.
  • Il messaggio La sessione verrà registrata viene ora visualizzato prima dell’avvio effettivo della condivisione dello schermo.
  • Risolto il problema di compatibilità con l’estensione browser di Grammarly.
  • Risolto il problema per cui gli agenti erano in grado di controllare il dispositivo del cliente anche se non disponevano delle autorizzazioni per il controllo remoto concesse nel Centro di amministrazione.
  • Altre esperienze dell’utente e correzioni di bug.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.0.0.473) e Mac (v. 5.0.0.426) – 23 settembre 2020

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui apparivano determinati dispositivi configurati per l’Accesso in assenza di operatore nell’elenco visualizzato nella scheda Dispositivi.
  • Risolto il problema che a volte causava un ciclo di riconnessione.
  • Risolto il problema del caricamento delle informazioni sul BIOS dal computer del cliente
  • Risolto un problema di avvio dell’applet.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 16 settembre 2020

Novità:

Paginazione dell’elenco dei dispositivi non presidiati da operatore
L’elenco dei dispositivi configurati per l’accesso in assenza di operatore visualizzato nella scheda Dispositivi è stato migliorato con la funzionalità di paginazione. La gestione anche di migliaia di dispositivi non dovrebbe influire sulle prestazioni.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 10 settembre 2020

Novità:

Modalità amministratore automatica
Gli agenti possono scegliere di avviare una sessione di controllo remoto in modalità amministratore senza dovervi passare manualmente in un secondo momento durante la sessione.
Nota: questa funzione è disponibile sia nella console web che nella console desktop per agenti.

Per ulteriori informazioni, consulta la relativa nota alla fine di questo articolo.

Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.2.0.17) e Mac (v. 5.2.0.24) – 1° settembre 2020

Novità:

Condivisione dello schermo inversa
La condivisione dello schermo inversa è ora disponibile nella console desktop per agenti, e consente agli agenti di condividere il proprio schermo con il cliente durante una sessione di visualizzazione remota o di controllo remoto.
Modalità scura
La modalità scura è ora disponibile sia per la versione per Windows che per la versione per Mac della console desktop per agenti.

Per informazioni dettagliate sulla Console desktop per agenti (inclusi i link per il download), vedi Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5.

Miglioramenti:

  • Risolto il problema di avvio delle sessioni su desktop della versione per Mac della console desktop per agenti.
  • Mappatura fissa dei tasti per le tastiere AZERTY.
  • Correzione di varie altre cause di arresto anomalo.

Console web per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 1 settembre 2020

Novità:

Timeout delle sessioni
Il timeout delle sessioni (il tempo dopo il quale una sessione viene chiusa automaticamente se nessun cliente si collega) è stato aumentato a 60 minuti per gli account a pagamento.
Design rinnovato
Nuovo design per le pagine Registrazioni e Dispositivi.

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui appariva il messaggio Questa sessione non è più disponibile che appariva uscendo dalla scheda Registrazioni.
  • Risolto il problema per cui il pannello Dettagli era vuoto dopo l’uscita da un gruppo di dispositivi.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.0.0.466) e Mac (v. 5.0.0.418) – 27 agosto 2020

Miglioramenti:

  • Varie correzioni dell’affidabilità e degli arresti anomali
  • Correzioni dei problemi di duplicazione dei dispositivi in assenza di operatore
  • Risolto il problema per cui talvolta Ctrl+Alt+Canc non funzionava

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.0.0.461) e Mac (v. 5.0.0.411) – 18 agosto 2020

Novità:

L’applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Mac ha ora il look di GoToAssist.

Miglioramenti:

  • Correzioni dei problemi di aggiornamento applet e di avvio.
  • Risolto il problema per cui l’agente non era in grado di riconnettersi alla sessione in assenza di operatore dopo che il cliente eseguiva la disconnessione e nuovamente l’accesso.
  • Il numero di tentativi di aggiornamento dell’applet è stato limitato.
  • I file temporanei rimanenti in seguito ai tentativi non riusciti di aggiornamento dell’applet vengono ora eliminati.

Fine del supporto per TLS 1.0/1.1 per Windows XP e Windows Server 2003 – 18 agosto 2020

Per mantenere il massimo livello di sicurezza nei nostri servizi, LogMeIn ha disabilitato il supporto per TLS 1.0/1.1 nella nostra infrastruttura e ora supporta solo i browser con versioni di TLS più sicure.

Questo significa che non sarà più possibile utilizzare la console web per agenti su Windows XP o Windows Server 2003 con il browser predefinito Internet Explorer, perché non supporta le versioni di TLS più sicure. Se si utilizza uno di questi sistemi operativi, si dovrà usare Google Chrome 49 per eseguire la console web per agenti di GoToAssist.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.0.0.445) – 29 luglio 2020

Miglioramenti:

  • Risolto il problema per cui un loop dell’aggiornamento impediva l’aggiornamento dell’applet alla versione più recente.
  • Risolto il problema per cui il mancato aggiornamento dell’applet causava ripetuti download con conseguente occupazione di grandi quantità di spazio di archiviazione nel computer del cliente.
  • Risolto il problema per cui venivano generati file di registro di grandi dimensioni.
  • Miglioramenti dell’affidabilità delle sessioni con operatore e in assenza di operatore.

Centro di amministrazione (5.23.0) – 23 luglio 2020

Miglioramenti:

  • Risolto il problema che causava diritti inesatti sui prodotti nell’account degli utenti quando venivano assegnati prodotti in conflitto.

Console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 – 8 luglio 2020

Novità:

Console web per agenti
  • RescueAssist è ora GoToAssist Remote Support v5, pertanto abbiamo aggiornato l’aspetto della console web per agenti
  • Ora è possibile avviare le sessioni della console desktop dalla console web.
Console desktop per agenti
La console per agenti di GoToAssist Remote Support v5 è ora disponibile come applicazione nativa autonoma per Windows e macOS, e offre le stesse funzioni e funzionalità della console web per agenti, ad eccezione del trasferimento di sessione e della condivisione dello schermo inversa.

Per informazioni dettagliate (inclusi i link per il download), vedi Console desktop per agenti di GoToAssist Remote Support v5.

Condivisione dello schermo inversa
Gli agenti possono ora condividere il loro schermo con il cliente durante una sessione di visualizzazione remota o di controllo remoto, e in questo modo possono offrire al cliente una guida visiva senza assumere il controllo del suo dispositivo.
Limitazione: la condivisione dello schermo inversa al momento è disponibile solo dalla console web per agenti.

Applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows (v. 5.0.0.409) – 8 luglio 2020

Novità:

RescueAssist è ora e GoToAssist Remote Support v5
Questa versione introduce l’aspetto del marchio GoToAssist.
Supporto per condivisione dello schermo inversa
L’applicazione GoToAssist Remote Support v5 per Windows supporta ora la funzione di condivisione dello schermo inversa, che consente agli agenti di condividere il loro schermo con il cliente.

Miglioramenti:

  • Connessione più rapida per l’accesso in assenza di operatore
  • Prestazioni e velocità migliorate
  • Miglioramenti dell’affidabilità della modalità amministratore e del flusso
  • Miglioramenti dell’accesso in assenza di operatore e della gestione proxy

Centro di amministrazione di LogMeIn (v5.22.0) – 8 luglio 2020

Novità!

RescueAssist è tornato a far parte della famiglia GoToAssist come GoToAssist Remote Support v5
Di conseguenza, l’offerta di GoToAssist Remote Support esistente è ora chiamata GoToAssist Remote Support v4.
Pertanto i seguenti servizi saranno soggetti alle seguenti modifiche:
Gli agenti possono individuare il numero della versione in uso nei dettagli del proprio account facendo clic sul menu a discesa dell’account utente in alto a destra della console per agenti all’indirizzo https://up.gotoassist.com (GoToAssist v4) e all’indirizzo https://console.gotoassist.com (GoToAssist v5) e visualizzando la "Versione corrente" indicata. Scopri di più.

Applicazione RescueAssist by LogMeIn per Windows (v. 1.0.0.388) e Mac (v. 1.0.0.374) – 26 maggio 2020

Novità:

Procedura guidata delle autorizzazioni per utenti Mac
Una nuova procedura guidata aiuta i clienti con Mac nel processo di concessione delle autorizzazioni di sicurezza necessarie per la condivisione dello schermo e il controllo remoto.
Supporto per proxy SOCKS5
RescueAssist ora supporta l’autenticazione proxy SOCKS5.

Miglioramenti:

Modalità amministratore
  • Risolto il problema per cui, se la sessione di supporto iniziava con un utente privo di privilegi di amministratore, le credenziali di amministratore valide non venivano accettate.
  • Risolto il problema per cui, se il cliente non disponeva di credenziali di amministratore, e l’agente tentava di accedervi, l’applet si arrestava in modo anomalo.
  • Altre correzioni e miglioramenti dell’affidabilità.
  • Migliorata l’affidabilità della connessione in assenza di operatore sia per Windows che per Mac
  • Migliorata l’esperienza utente in caso di temporanea disabilitazione del controllo remoto, in quanto ora viene visualizzata una notifica all’agente
  • Risolto il problema per cui l’accesso in assenza di operatore configurato mediante MSI poteva venire disinstallato senza credenziali di amministratore.
  • Miglioramenti dell’affidabilità dei proxy dei server
  • Miglioramenti dell’interfaccia utente dell’applet

26 marzo 2020

Console web per agenti

Funzione di zoom (novità)
Gli agenti possono ora zoomare lo schermo del cliente se la sua risoluzione è troppo alta per essere visualizzata correttamente nella console per agenti.
Miglioramenti della dashboard
  • Le schede Dashboard e Sessione sono state unite per semplificare la navigazione.
  • Condivisione fotocamera ha ora una casella dedicata nella dashboard. Ora è possibile avviare una sessione di condivisione della fotocamera direttamente dalla dashboard, non nella seconda pagina Crea sessione.

Applicazione RescueAssist by LogMeIn per Windows (v 1.0.0.363) e Mac (v. 1.0.0.343)

Miglioramenti e correzioni
Oltre a miglioramenti generali dell’affidabilità, questa versione dell’applicazione RescueAssist include i seguenti miglioramenti e correzioni:
  • Supporto proxy migliorato nelle sessioni con operatore per i seguenti tipi di proxy:
    • Trasparenti
    • Basati su password
    • Challenge/Response di Windows
    • Kerberos
  • Dimensioni dell’applicazione ridotte
  • Miglioramento dell’affidabilità nel riavvio del dispositivo del cliente
  • Miglioramento dell’affidabilità nella chiusura delle sessioni di controllo remoto
  • Miglioramento dell’affidabilità della modalità amministratore
  • Migliore riconnessione in caso di accesso in assenza di operatore nella riattivazione di un computer remoto dalla modalità di sospensione
  • Migliore compatibilità con gli account Azure Active Directory
  • Risolto il problema per cui la combinazione di tasti CTRL+ALT+CANC non funzionava correttamente quando l’agente tentava di accedere al computer del cliente
  • Risolto il problema che impediva il corretto riavvio dell’applicazione RescueAssist.
  • Risolto il problema che causava la visualizzazione di informazioni errate sul sistema operativo per i computer con Windows Server 2008 o Windows Server 2019
  • Risolto il problema che impediva l’avvio dell’applicazione RescueAssist nei computer con Windows 7 o Windows 10
  • Risolto il problema che impediva il riavvio dell’applicazione RescueAssist in modalità amministratore (servizio di sistema di Windows)
  • Risolto il problema che causava un utilizzo eccessivo della CPU
  • Risolto il problema per cui, dopo l’impostazione su un computer dell’accesso in assenza di operatore, non appariva l’icona nell’area di notifica
  • Risolto il problema che impediva in modo intermittente l’accettazione delle credenziali di accesso automatico memorizzate

9 marzo 2020

Supporto per Safari 13 ed Edge basato su Chromium

Safari 13 e Microsoft Edge basato su Chromium ora funzionano con la visualizzazione remota senza download.

Miglioramenti
  • Risolto il problema per cui le sessioni orfane non venivano chiuse correttamente
  • Risolto il problema per cui le sessioni multimediali non si chiudevano quando l’agente le trasferiva
  • Svariati miglioramenti secondari dell’esperienza utente

7 febbraio 2020

Miglioramenti
  • L’indicatore di qualità multimediale utilizza un metodo di calcolo aggiornato
  • Vari miglioramenti della connettività e dell’affidabilità del controllo remoto e della visualizzazione remota
  • Svariati miglioramenti dell’affidabilità

19 novembre 2019

Pannello di interazione in una nuova finestra
Gli agenti del supporto possono ora aprire il pannello di interazione con il cliente in una nuova finestra, consentendo di dedicare l’intera schermata della console alla visualizzazione remota.
Collegamento alla gestione dell’accesso in assenza di operatore
Una nuova casella nella scheda Dashboard della console per agenti offre rapido accesso alla procedura di gestione dei dispositivi non presidiati da operatore, consentendo agli utenti di iniziare facilmente a impostare l’accesso in assenza di operatore o a visualizzare i dispositivi.
Miglioramenti
  • Quando l’agente tenta di chiudere la finestra del browser con la console durante una sessione attiva, gli viene ora chiesta conferma, per evitare la chiusura accidentale della sessione di supporto.
  • Vari miglioramenti delle prestazioni di condivisione dello schermo.

11 novembre 2019

Modalità a schermo intero reale
Il nuovo pulsante di schermo intero nella console per agenti consente all’agente di vedere lo schermo del cliente per intero, con una barra degli strumenti sovrapposta alla schermata attiva, consentendo un utilizzo ottimale dell’area della schermata della console.
Miglioramenti
Oltre a svariati importanti miglioramenti della connettività, dell’affidabilità e delle prestazioni, questa versione introduce i seguenti miglioramenti:
  • Le applicazioni di accesso in assenza di operatore di RescueAssist ora controllano quotidianamente la disponibilità di aggiornamenti
  • Ridotte le dimensioni dei file di registro delle sessioni nei computer macOS dei clienti
  • Migliore gestione dei file con caratteri accentati nel nome del file

2 ottobre 2019

Supporto per macOS Catalina
RescueAssist supporta macOS Catalina (10.15).
Indicatore di qualità multimediale
Durante le sessioni di visualizzazione remota, controllo remoto o accesso in assenza di operatore, l’indicatore di qualità multimediale mostra la qualità dello streaming video.
Altri miglioramenti
  • Gli agenti possono avviare le sessioni da Safari su iOS e da Chrome su Android.
  • Quando si passa da una sessione di visualizzazione remota a una sessione di controllo remoto facendo clic su Fai clic per richiedere il controllo remoto, gli agenti devono confermare il passaggio della sessione.
  • Gli agenti ricevono una notifica se il cliente utilizza un browser non supportato.
Correzioni di bug
  • Corretto il bug che talvolta impediva la condivisione dello schermo se sia l’agente che il cliente utilizzavano Firefox 69 o versioni precedenti.
  • Corretto il bug che talvolta impediva il proseguimento della condivisione dello schermo dopo un’interruzione della rete.

10 settembre 2019

Connettività di rete migliorata
  • Connessione più stabile e affidabile
  • Supporto per più proxy
  • Ripristino più rapido della connessione dopo un’interruzione della rete
  • Le credenziali proxy vengono conservate nel gestore di credenziali del dispositivo del cliente
Pagina di riepilogo delle sessioni
Al termine di una sessione, gli agenti vengono reindirizzati a una pagina che visualizza alcune informazioni di base sulla sessione, quali il nome del cliente e la durata della sessione. In tale pagina, gli agenti possono anche modificare le proprie note.
Rotazione del video
Durante le sessioni di visualizzazione remota o controllo remoto su dispositivo mobile, gli agenti possono usare un pulsante nella barra degli strumenti per ruotare il video di 90 gradi in senso orario o antiorario.
Altri miglioramenti
  • Durante le sessioni in assenza di operatore, nella scheda del browser è visualizzato il nome del dispositivo controllato.

15 agosto 2019

Console web per agenti

Schermi multipli
Se al dispositivo del cliente sono collegati più schermi, l’agente può selezionare quale schermo visualizzare durante una sessione di controllo remoto o accesso in assenza di operatore.
Guida per agenti
La console web per agenti include ora una guida interattiva che fornisce istruzioni agli agenti nei passaggi richiesti per visualizzare lo schermo del dispositivo del cliente o assumerne il controllo remoto.
Altri miglioramenti
  • Upgrade dei componenti del sistema per migliorare la stabilità e la velocità di connessione.
  • Risolti i problemi per cui talvolta un agente con Safari 12.1.1 non era in grado di visualizzare lo schermo del computer del cliente o assumerne il controllo remoto.
  • Risolto il problema che impediva il controllo remoto se il dispositivo del cliente utilizzava l’autenticazione di base tramite un proxy NTLM.
  • Risolto il problema che causava l’arresto anomalo dell’applicazione in assenza di operatore all’uscita.

App RescueAssist by LogMeIn per Android

  • Risolto il problema per cui talvolta, nel corso delle sessioni in assenza di operatore, non era possibile avviare la condivisione dello schermo.

5 agosto 2019

Console web per agenti

  • All’inizio di una sessione di supporto, i clienti vengono informati di cosa aspettarsi e di quali siano le loro opzioni durante la sessione.
  • Corretto il bug che, durante le sessioni di controllo remoto in Firefox, portava automaticamente il cursore nell’angolo superiore sinistro.
  • Upgrade dei componenti del sistema per migliorare la stabilità e la velocità di connessione.
  • Se, durante la sessione, né il cliente né l’agente forniscono il nome del cliente, nella pagina Registrazioni il nome è indicato come Non specificato.

Applicazione RescueAssist (Windows) 1.0.0.273

  • Gli installer in assenza di operatore sono ora univoci e associati a una specifica azienda.
  • Risolto il problema che talvolta impediva il controllo remoto e le sessioni in assenza di operatore su dispositivo del cliente Windows Server 2008 R2 (supporto a 16 bit)
  • Migliorati la stabilità e il tempo di connessione.

Applicazione RescueAssist (macOS) 1.0.0.266

  • Risolti i problemi per cui i dispositivi non presidiati da operatore apparivano più volte nella scheda Dispositivi.
  • Migliorati la stabilità e il tempo di connessione.

App RescueAssist by LogMeIn per Android

  • Risolto il problema che talvolta, durante le sessioni in assenza di operatore su dispositivo Android, impediva l’avvio della condivisione dello schermo.

8 luglio 2019

Console web per agenti

Installer in assenza di operatore univoco
Gli installer in assenza di operatore sono ora univoci e associati al gruppo di dispositivi selezionato.
Nome del cliente modificabile
Ora sia l’agente che il cliente possono modificare il campo del nome del cliente durante l’intera sessione.
Altri miglioramenti
  • Gli agenti ricevono una notifica se il cliente usa un browser non supportato.
  • Tutti i pulsanti della barra degli strumenti sono disponibili in modalità schermo intero.
  • Risolto il problema per cui il pannello di chat tornava automaticamente alla visualizzazione predefinita al passaggio tra schermo intero e modalità a finestre.
  • Risolto il problema per cui le sessioni avviate tramite l’integrazione con Slack di RescueAssist non si connettevano.

Applicazione RescueAssist (Windows) 1.0.0.239

  • Risolto il problema per cui, ad ogni avvio o riavvio del controllo remoto, lo schermo condiviso tornava ad essere quello predefinito del cliente, indipendentemente da quale fosse lo schermo selezionato.
  • Risolto il problema per cui per l’agente non era possibile usare il mouse e la tastiera durante il controllo di un dispositivo Windows 2012 R2 Server Hyper V Host del cliente.
  • Miglioramenti della connettività e delle prestazioni sia per le sessioni di supporto con operatore che per quelle in assenza di operatore.

Applicazione RescueAssist (macOS) 1.0.0.242

  • Miglioramenti della connettività e delle prestazioni sia per le sessioni di supporto con operatore che per quelle in assenza di operatore.
  • I caratteri del tastierino numerico vengono ora trasferiti durante il controllo remoto di un dispositivo macOS.

App RescueAssist by LogMeIn per Android

  • Risolto il problema per cui le azioni utente eseguite dall’agente erano ritardate nel dispositivo Android controllato.
  • Risolto il problema per cui il pulsante Installa l’app da Google Play non apriva Google Play.

App RescueAssist by LogMeIn per iOS

Miglioramenti della condivisione della fotocamera
  • Risolto il problema per cui, su iOS 12.2, lo streaming della condivisione della fotocamera si arrestava riattivando l’audio dopo averlo disattivato.
  • Risolto il problema che impediva ai clienti che usavano Safari su iOS 12.2 di mettere in pausa e riprendere lo streaming della condivisione della fotocamera.