HELP FILE

Configurazione di Active Directory Connector v2

Active Directory Connector (ADC) riceve gli aggiornamenti degli utenti di Active Directory e applica automaticamente le stesse modifiche nell'account LogMeIn.

La configurazione di ADC consiste nell'autenticare un account utente di Windows e aggiungere i gruppi di Active Directory , configurare un intervallo di polling e modificare il mapping degli attributi, se lo desideri.

Impostazione delle connessioni ad ADC

Per completare i passaggi riportati di seguito, avrai bisogno di un account di amministratore per Windows e un account di amministratore dei prodotti LogMeIn che sia anche un Amministratore dell'organizzazione.
  1. Individua l'applicazione di amministrazione di Active Directory Connector (il percorso predefinito è C:\Programmi\Logmein\Active Directory Connector) e fai doppio clic su ActiveDirectoryConnectorAdmin.exe per avviare ADC. Se richiesto da Controllo dell'account utente, fai clic su per confermare e il software Active Directory Connector verrà avviato.
  2. Immetti le tue credenziali Windows in formato DOMINIO\nomeutente (ad esempio, LOGMEIN\amministratore) e fai clic su OK. Se desideri utilizzare un account di dominio Windows diverso per il servizio Active Directory Connector, fai clic su Change user (Cambia utente) e quindi immetti le credenziali DOMINIO\nomeutente desiderate e fai clic su OK per confermare.
  3. Nella sezione delle autorizzazioni LogMeIn, accedi con l'account di amministratore LogMeIn, necessario per disporre anche di un ruolo di amministratore dell'organizzazione. Quando richiesto, fai clic su Consenti per concedere l'accesso all'account LogMeIn per Active Directory Connector. Perché viene visualizzato il messaggio di errore "Insufficient Permissions" (Autorizzazioni insufficienti)?
  4. Una volta effettuato l'accesso, viene visualizzato l'utente per ogni account. Fai clic su Save (Salva) nella parte inferiore della finestra. Se lo desideri, puoi fare clic su Revert Changes (Annulla modifiche) per eliminare eventuali modifiche apportate dall'ultima volta che hai selezionato Save (Salva).
Quindi dovrai aggiungere i tuoi gruppi Active Directory procedendo come segue.

Aggiunta o rimozione di gruppi di Active Directory

Puoi aggiungere quanti gruppi Active Directory necessari. I gruppi nidificati vengono aggiunti quando si aggiunge il gruppo padre. Una volta aggiunti o rimossi i gruppi di Active Directory in ADC, è possibile visualizzare in anteprima le modifiche prima di decidere di eseguire la sincronizzazione.

  1. Nei gruppi di Active Directory, fai clic su Add (Aggiungi). Viene visualizzato il manager dei gruppi di Windows.
  2. Digita il nome di un gruppo nella casella Enter the object names... (Immetti i nomi degli oggetti...) e fai clic su Check Names(Controlla nomi). In tal modo è possibile verificare se il gruppo esiste ed è accessibile. Puoi inoltre usare l'opzione Advanced (Avanzate) per individuare i gruppi tramite query.
  3. Fai clic su OK per aggiungere il gruppo. Continua fino ad aggiungere tutti i gruppi necessari.
  4. Se lo desideri puoi fare clic sull'icona Elimina per rimuovere un gruppo selezionato.

    Nota: quando rimuovi un gruppo che è già stato sincronizzato, gli utenti di tale gruppo rimarranno in Sincronizza utenti, ma perderanno i loro diritti ai prodotti.

  5. Dopo ogni aggiornamento, fai clic su Save (Salva) nella parte inferiore della finestra. Se necessario, fai clic su Revert Changes (Annulla modifiche) per eliminare eventuali modifiche apportate dall'ultimo salvataggio.
  6. Quando tutti i gruppi sono stati aggiungi o rimossi, seleziona Preview (Anteprima) per visualizzare le modifiche finalizzate, che includono:
    • Users added (Utenti aggiunti) rappresenta i nuovi utenti che verranno sincronizzati con un gruppo in ADC per la prima volta.
    • Groups added (Gruppi aggiunti) rappresenta i nuovi gruppi che verranno sincronizzati in ADC per la prima volta.
    • Gruppi rimossi (Groups removed) rappresenta i gruppi che verranno interamente rimossi da ADC.
    • Users added to group (Utenti aggiunti a gruppo) rappresenta gli utenti che verranno aggiunti almeno a un gruppo in ADC.
    • Users removed from group (Utenti rimossi da gruppo) rappresenta gli utenti che verranno rimossi da almeno un gruppo in ADC.
    • Users removed from all groups (Utenti rimossi da tutti i gruppi) rappresenta gli utenti che non saranno associati ad alcun gruppo in ADC; questi utenti rimarranno elencati in Sincronizza utenti ma perderanno i loro diritti ai prodotti.
  7. Una volta visualizzate le modifiche, scegli tra le seguenti opzioni:
    • Per accettare queste modifiche ed eseguire il servizio ADC , fai clic su Save (Salva) e quindi su Yes (Sì). Se hai salvato le modifiche ma selezioni No quando ti viene richiesto di avviare il servizio, tornerai ad ADC e le modifiche verranno salvate ma dovrai fare clic su Start (Avvia) per avviare manualmente il servizio ADC.
    • Per rifiutare le modifiche proposte, fai clic su Cancel (Annulla) per tornare ad ADC senza salvare le modifiche.
Imposta quindi l'intervallo di polling desiderato.

Impostazione dell'intervallo di polling

Puoi aggiungere quanti gruppi Active Directory necessari. I gruppi nidificati vengono aggiunti quando si aggiunge il gruppo padre. Una volta aggiunti o rimossi i gruppi di Active Directory in ADC, è possibile visualizzare in anteprima le modifiche prima di decidere di eseguire la sincronizzazione.

  1. In Opzioni (Options), immetti il numero di minuti per cui desideri che ADC attenda tra i sondaggi.

    Nota: l'intervallo di polling predefinito è di 15 minuti.

  2. Dopo ogni aggiornamento, fai clic su Save (Salva) nella parte inferiore della finestra. Se lo desideri, fai clic su Revert Changes (Annulla modifiche) per eliminare eventuali modifiche apportate dall'ultimo salvataggio.
  3. Fai clic su Check connections (Verifica connessioni) per verificare le autorizzazioni dopo avere salvato tutte le modifiche.
Puoi quindi scegliere di modificare il mapping degli attributi e gestire gli attributi personalizzati se lo desideri. Altrimenti, puoi procedere ed eseguire ADC .

Modifica del mapping degli attributi (opzionale)

  1. In Options (Opzioni) in ADC, fai clic su Edit Mapping (Modifica mapping).
  2. Modifica gli attributi con i valori desiderati, quindi fai clic su OK.
  3. Dopo ogni aggiornamento, fai clic su Save (Salva) nella parte inferiore della finestra di ADC. In alternativa, puoi fare clic su Revert Changes (Annulla modifiche) per eliminare eventuali modifiche apportate dall'ultima volta che hai selezionato Save (Salva).

Puoi quindi procedere ed eseguire ADC v2 .

Utilizzo dell'attributo Jive in Active Directory Connector v2 (opzionale)

Configurazione dell'attributo Jive

Per gli account che utilizzano Jive, gli amministratori , possono utilizzare il campo dell'attributo "Jive PBX extension" per consentire ad ADC v2 di associare numeri con estensione personalizzata a 4 cifre dagli account utente AD  agli account utente Jive basati sull'attributo Active Directory immesso nel campo "Jive PBX extension".
  1. Come amministratore di Active Directory, digita un numero di estensione personalizzata a 4 cifre in uno dei campi (elencati nella Colonna A della colonna sottostante) nella scheda Telephones (Telefoni) dei tuoi account utente Active Directory (ad esempio, Casa).
  2. In Active Directory Connector v2, fai clic su Edit mapping (Modifica mapping) e digita il nome dell'attributo di Active Directory (elencato nella Colonna B della tabella sottostante) nel campo "Jive PBX extension" (ad esempio, Telefono casa). Ricorda che nei campi di attributo di AD (Colonna B nella tabella sottostante) non viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.

  3. Esegui il servizio Active Directory Connector v2 (scopri qui come).
  4. L'estensione personalizzata a 4 cifre (elencata nella Colonna C della tabella riportata di seguito) per ciascuno degli account utente di AD è ora associata all'account utente Jive e viene visualizzata in Jive Administration Center all'indirizzo https://my.jive.com/pbx.

Attributi disponibili

Nome del campo visualizzato in Active Directory (Colonna A) Attributo di AD da immettere nel campo "Jive PBX Extension" in ADC v2 (Colonna B) Input accettato (Colonna C)
Casa homePhone Estensione a 4 cifre
Casa (altro) otherHomePhone
Cercapersone pager
Cercapersone (altro) otherPager
Cellulare mobile
Cellulare (altro) otherMobile
Fax facsimileTelephoneNumber
Fax (altro) otherFacsimile
Numero di telefono telephoneNumber
Telefono IP ipPhone
Telefono IP (altro) otherIpPhone
Note Info