HELP FILE


Riavvio dell’applicazione GoToAssist Remote Support v5 come servizio di sistema

    Usa il pulsante MODALITÀ AMMINISTRATORE per riavviare l’applicazione GoToAssist Remote Support nel computer del cliente come servizio di sistema di Windows o daemon di Mac. In modalità amministratore, puoi impostare l’accesso in assenza di operatore o accedere come altro utente.

    Attenzione: il tuo prodotto ti sembra diverso? Potresti avere bisogno di informazioni su GoToAssist Remote Support v4. Fai clic QUI.

    Suggerimento: la modalità amministratore non equivale ad essere amministratore. Tuttavia, in modalità amministratore è possibile accedere come altro utente. Ad esempio come amministratore.

    Per eseguire le seguenti azioni, è necessario essere in modalità amministratore:

    • Impostare l’accesso in assenza di operatore su un nuovo dispositivo
    • Passare a un altro utente nel dispositivo del cliente. Ad esempio, accedendo come amministratore.
      Suggerimento: se il dispositivo del cliente è un dispositivo Windows, puoi inviare al dispositivo del cliente il comando CTRL+ALT+CANC. Vedi Apri Gestione attività nel dispositivo del cliente (solo Windows).
    • Cambia le impostazioni di sistema. Ad esempio, le impostazioni del firewall o di Controllo dell’account utente.
    • Installa o disinstalla programmi nelle directory a livello di sistema.
    • Installa, elimina o esegui la partizione di unità.
    • Aggiungi o elimina utenti.
    • Aggiungi nuovi computer a un dominio Windows.
    • Esegui l’uscita forzata da programmi di sistema.
    Durante una sessione di controllo remoto attiva, nella barra degli strumenti di sessione della console per agenti, fai clic su MODALITÀ AMMINISTRATORE.

    Suggerimento: se il pulsante MODALITÀ AMMINISTRATORE è disabilitato, sei già in modalità amministratore.

    Risultati: In base al sistema operativo del cliente, la GoToAssist Supporto remoto l'applicazione riavvia come:
    • Windows: servizio di sistema di Windows
    • Mac: daemon
    Importante: i clienti con computer Windows devono concedere l’autorizzazione Controllo dell’account utente affinché l’applicazione GoToAssist Remote Support venga riavviata come servizio di sistema di Windows. Mentre il prompt del controllo dell’account utente è visualizzato al cliente, l’accesso in controllo remoto è sospeso nella console per agenti, in modo che l’agente non possa vedere le azioni effettuate dal cliente. Potrebbe accadere che l’agente possa vedere solo uno schermo nero finché il cliente non accetta il prompt del Controllo dell’account utente.

    Per informazioni sugli effetti dei diversi livelli delle impostazioni di controllo dell’account utente sull’esperienza dell’utente, vedi Qual è l’esperienza di Controllo dell’account utente da parte del cliente in una sessione con utilizzo della modalità amministratore?

    Nota: se desideri evitare di passare manualmente alla modalità amministratore durante una sessione, puoi impostare l’avvio delle sessioni di controllo remoto in modalità amministratore per impostazione predefinita. Quando crei una nuova sessione, assicurati che nella scheda Sessione di supporto sia selezionata l’opzione Richiedi modalità amministratore quando passi al controllo remoto. GoToAssist Remote Support memorizza questa impostazione, pertanto non dovrai più controllare che questa casella sia selezionata per le sessioni successive (ma puoi deselezionarla in qualsiasi momento).